Ortensie fumate come marijuana, in Francia è allarme

No Comment Yet
loading...

In Francia, Germania e non solo, è divampata la moda di fumare ortensie, poiché i petali della pianta avrebbero effetti simili a quelli della marijuana. Ma a differenza della cannabis, che non presenta particolari rischi per la salute, le ortensie sono molto pericolose, poiché rilasciano cianuro, il pericoloso veleno. Che in quantità massicce, oppure con un utilizzo prolungato, possono portare a gravi problemi di salute, persino alla morte.

Le ortensie che sballano, ma sono pericolose

L’acido cianidrico ha l’effetto di impedire l’assorbimento dell’ossigeno. Per uccidere una persona ci vuole una dose di 0,3 grammi, quantità lontana da quella assorbita fumando ortensie, tuttavia la quantità di veleno inalata è sufficiente per provocare allucinazioni. Ovviamente il fatto che il rischio letale sia remoto – ma non troppo – non esclude il fatto che anche quelle dosi di cianuro sono molto dannose per l’organismo, specialmente se l’uso diventa abituale. L’organismo riesce a smaltire buona parte del veleno, ma non tutto.

Il boom in Francia

In Francia da alcuni anni c’è stato un vero e proprio boom di questa malsana abitudine, diffusa prevalentemente da ragazzini o da adulti sbandati, che fumano ortensie perché non sono illegali, ma sopratutto, perché costano meno della marijuana. E sovente piante di ortensia si trovano nei giardini, tanto che nel nord nella Francia, nella regione di Nord-Pas-de-Calais, i furti di ortensie sono all’ordine del giorno, tanto che la Polizia ha ricevuto decine di denunce, nonostante, immaginiamo,  la maggioranza dei furti di questo tipo non vengano nemmeno denunciati.

L’allarme dei medici francesi

Alcuni famosi medici francesi hanno affermato che l’inalazione del fumo prodotto dai petali di ortensia sia pericoloso, e possa persino condurre al decesso per blocco del sistema respiratorio e del sistema nervoso centrale. Fumate in dosi massicce, le sostanze psicoattive dell’ortensia si trasformano in qualcosa di molto vicino allo “Zyklon B“, il gas usato dai nazisti.

Alimentarsi e curarsi naturalmente

Naaturopedia

loading...
Redazione

Author

Redazione

Up Next

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline